Login      Registrazione
LE GIORNATE DI TRENTO - OSSERVATORIO NAZIONALE SMART CITY

La Cittá di Treviso e l’Osservatorio Nazionale Smart City ANCI danno il via al percorso condiviso

verso la smartness

 

Nelle giornate del 2 e del 3 settembre 2013 si terranno a Trento due giornate di incontri rivolte alle città aderenti all’Osservatorio Nazionale Smart City dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

L’evento è organizzato dall’Osservatorio stesso, in collaborazione con Trento RISE e con la sezione italiana di EIT ICT Labs, piattaforma di innovazione digitale europea, nell’ambito dell’iniziativa Digital Cities of the Future.

La tematica chiave dell’evento sarà l’importanza delle già sperimentate esperienze di collaborazione tra soggetti pubblici e privati per la realizzazione di iniziative di innovazione urbana.

Nel corso della prima giornata si svolgerà “Dalla mappatura degli stakeholders al co-design degli obiettivi e delle progettualità”, appuntamento aperto al pubblico al quale interverranno come relatori, oltre ad importanti membri dell’Osservatorio ANCI, il responsabile scientifico dell’area Smart City di Trento RISE e i rappresentanti di alcune città aderenti all’Osservatorio, che in questo contesto avranno modo di illustrare la propria esperienza di percorso Smart.

La città di Treviso, la quale ha già aderito formalmente all’Osservatorio Smart City ANCI e che si è proposta per la sperimentazione a livello nazionale, sarà tra i protagonisti dell’evento e vedrà la partecipazione di alcuni rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e dell’Associazione TREVISION. In questa occasione, il Capo Progetto TREVISION Valerio Lombardi dell’Università La Sapienza di Roma, tra i soggetti Promotori della ns. Associazione, presenterà il Concept Rinascimento 2.0, a partire dal quale è stato sviluppato il Progetto Smart City per la Città di Treviso.

Nella seconda giornata è prevista invece una riunione a porte chiuse riservata alle sole Città aderenti all’Osservatorio ANCI, i cui obiettivi sono la condivisione di visioni ed esperienze e la costruzione partecipata del Vademecum, documento che fungerà da guida metodologica per la trasformazione dei nostri centri urbani in città intelligenti; sarà questa l’occasione per la presentazione delle peculiarità del ns. Progetto TREVISiOn, Treviso Smart City, a livello nazionale e di confronto con altre realtà urbane che hanno intrapreso un cammino comune verso la Smart City.

Questo è solo il primo passo del percorso condiviso che il Comune di Treviso ha deciso di intraprendere al fianco dell’Osservatorio Nazionale Smart City, con l’obiettivo di reinterpretare i migliori esempi di smart city europee secondo le peculiarità della nostra città, creando il prototipo di un modello di città smart tutto italiano, che coniughi infrastrutturazione tecnologica, valorizzazione culturale e turistica e miglioramento della qualità della vita.

 

 

Stampa  
Copyright (c) Condizioni d'Uso    Dichiarazione per la Privacy Wizard