Login      Registrazione
LA CITTA' DI TREVISO NELLE CLASSIFICHE DI SOSTENIBILITA' URBANA

Numerose sono le classifiche, relative alla sostenibilità dei nostri centri urbani, stilate al livello nazionale.

In questo contesto abbiamo deciso di concentrare la nostra analisi su due classifiche particolarmente significative per la città di Treviso: Il XIX Rapporto Ecosistema Urbano e I City Rate 2012, la Classifica delle città intelligenti.

Il XIX Rapporto Ecosistema Urbano, di Legambiente, mette a confronto 104 capoluoghi di provincia italiani, distinguendoli in città grandi, città medie, tra le quali Treviso, e città piccole. Il Rapporto impiega 25 indici tematici ambientali, al fine di valutare il livello di sostenibilità di ciascun comune.

Relativamente alla classifica generale, Treviso si colloca alla 27° posizione tra le 44 città di medie dimensioni prese in considerazione.

Nello specifico la posizione della nostra città risulta particolarmente alta per quanto riguarda i parametri relativi alla % di raccolta differenziata (6° posto) e all’indice di ciclabilità (4° posto), mentre risulta decisamente carente relativamente a capacità di depurazione e livello di consumi idrici domestici (ultimo posto per entrambi), % di dispersione della rete idrica domestica (38°posto)  ed infine per quanto riguarda l’indice di mobilità sostenibile (38°posto).

La seconda classifica che prenderemo in considerazione è I City Rate 2012, la Classifica delle città intelligenti, stilata da Forum PA.

I 103 capoluoghi di provincia italiani sono stati messi a confronto sulla base di circa cento indicatori relativi alle dimensioni governance della città, economia, mobilità, ambiente, capitale sociale e qualità dei servizi offerti.

Nella classifica generale il Comune di Treviso si trova alla 48° posizione su 103 capoluoghi di provincia considerati.

Analizzando gli indicatori uno per uno, si può riscontrare che Treviso si trova in posizione piuttosto elevate per quanto concerne le dimensioni  economica e living (qualità della vita), al 23° posto per ambedue, occupa una posizione intermedia per la dimensione mobilità (35° posto) e capitale sociale (62° posto), mentre risulta decisamente carente relativamente a governance e dimensione ambientale, rispettivamente al 74° e 81° posto. 

Tra gli obiettivi principali del Progetto TREVISiOn, Treviso Smart City, vi è sicuramente il miglioramento della posizione della città di Treviso nelle classifiche di sostenibilità delle città italiane.

I punti sui quali ci dovremo maggiormente concentrare sono, come emerge dalle classifiche esaminate, la smart governance e soprattutto la sostenibilità ambientale, dalla quale non si può più prescindere nel percorso di sviluppo delle nostre realtà urbane.

Una pianificazione dell’assetto urbano e sociale attenta all’ambiente non deve rappresentare un limite al benessere, bensì un’opportunità di crescita e di miglioramento della qualità della vita delle generazioni presenti, senza compromettere quelle future: è questa la sfida delle Smart Cities.

 

Stampa  
Copyright (c) Condizioni d'Uso    Dichiarazione per la Privacy Wizard