Login      Registrazione
DALL'UE 200 MILIONI DI EURO PER FINANZIARE LE SMART CITIES

La Commissione Europea intende mettere a disposizione circa 200 milioni di euro per le Smart Cities nel bilancio 2014-2015, nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020. Ci sarà anche la possibilità di accedere ai fondi strutturali europei di investimento.

La conferma è arrivata ieri in occasione dell’incontro ‘European Innovation Partnership (EIP) on Smart Cities and Communities’: Leading the Way in Making Europe’s Cities Smarter’, svoltosi tra i principali rappresentati delle amministrazioni cittadine, del mondo industriale, degli Enti di Ricerca e delle organizzazioni no-profit, nel corso del quale sono state discusse le azioni previste dallo “Smart Cities Strategic Implementation Plan”. La principale finalità dell’appuntamento è stata la messa a punto di soluzioni pubblico-private per affrontare le sfide globali connesse al cambiamento climatico ed all’aumento della popolazione mondiale, concentrata soprattutto nei centri urbani.

Il partenariato di innovazione europeo (EIP) sulle città e comunità intelligenti riunisce i rappresentanti dei cittadini, delle imprese e delle comunità e offre loro uno spazio comune dove confrontare le esperienze e le problematiche peculiari di ciascuna realtà, portando all’individuazione e allo sviluppo di soluzioni innovative e strategie condivise.

Nella primavera del 2014 la Commissione Europea lancerà un nuovo "Invitation for Smart City and Community Commitments", fondato sulle linee guida delineate nello "Smart Cities Strategic Implementation Plan"; l’obiettivo è quello di incentivare la progettazione Smart nelle Città europee, attraverso la mobilitazione degli interessati a partecipare al Quinto Partenariato per l'innovazione in Europa, favorendo in tal modo un rapido e sostenibile sviluppo urbano. Gli ambiti coinvolti nell’iniziativa sono quelli delle tecnologie ICT, dell'efficienza energetica e della mobilità sostenibile.

 

 

 

Stampa  
Copyright (c) Condizioni d'Uso    Dichiarazione per la Privacy Wizard